News e Approfondimenti
Manuali Good Hygiene Practice, di cosa si tratta
Good Hygiene Practice sta per “buona prassi igienica” e quando in ambito di sicurezza e igiene alimentare si parla di manuali GHP ci si riferisce ai documenti consultati  in diversi settori dell’industria alimentare al fine di garantire la sicurezza per garantire la sicurezza dei prodotti destinati al consumo. Questi documenti sulla buona prassi igienica sono un’importante punto di riferimento, oltre che un’integrazione alla vigente normativa sulla sicurezza alimentare, per le imprese (ad esempio agricole) e per gli operatori che manipolano prodotti alimentari destinati al consumo. A differenza di quanto previsto per il Manuale HACCP la consultazione di questi documenti non è obbligatoria ma fortemente consigliata: lo stesso portale web web...
Etichette alimentari, decalogo del Ministero della Salute
Mangiare sano e di qualità è uno degli elementi distintivi della cultura mediterranea, e il nostro paese ne ha sempre fatto un vanto. Nel tempo però la scelta di cibi sani e genuini si è dovuta fondere con le necessità pratiche di una vita scandita al minimo secondo, così cibi preconfezionati, surgelati e a lunga conservazione hanno iniziato a prendere un posto di riguardo nelle credenze delle cucine degli italiani. Leggere le etichette degli alimenti è diventato un momento importante prima dell’acquisto dei prodotti in vendita nei superpercati. Conoscere gli ingredienti e i valori nutrizionali è determinante per capire se...
Durata massima di esposizione di un prodotto, shelf life
Il concetto di shelf life, generalmente utilizzato in ambito alimentare o farmaceutico, è fondamentale per garantire la tutela dei consumatori. Per la definizione del termine, sono disponibili due versioni: “vita del prodotto sullo scaffale. Periodo di tempo in cui la merce, in base alla scadenza riportata sulla confezione, può rimanere in stock” (dizionario di Marketing & Pubblicità Zanni) e “vita degli articoli da banco. È il periodo durante il quale un qualsiasi prodotto può essere tenuto presso un punto vendita al dettaglio, senza che vengano alterate le sue qualità e senza dover ricorrere a particolari accorgimenti che ne prolunghino la...
Asl Novara promuove la sicurezza alimentare in gravidanza
La sicurezza alimentare è un valore che, prima di tutto, oltre a tutelare l’impresa, tutela la salute del cliente e sancisce le regole mediante le quali attuare processi produttivi e di consumo degli alimenti. Recentemente, ASL Novara, ha proprio attivato una serie di seminari di formazione partiti il 29 Settembre e dedicati alla sicurezza alimentare correlata al delicato mondo delle donne in gravidanza e al consumo di determinati alimenti durante la gestazione. La sicurezza alimentare e l’importanza della tutela della salute per le donne in gravidanza, è un aspetto particolarmente importante ed è per questo motivo che l’Azienda Sanitaria Locale,...
Sicurezza alimentare: sequestri di germogli di soia irregolari
Un’operazione svolta dai Carabinieri di Bologna ha consentito di impedire l’introduzione in commercio di vegetali di origine sconosciuta e non etichettati, che avrebbero potuto rappresentare un rischio per la salute dei consumatori. I NAS, in collaborazione con l’Arma Territoriale, hanno scoperto, in un condominio, un laboratorio abusivo di produzione di germogli di soia. Il locale, dall’aspetto fatiscente, si presentava umido, sporco, non illuminato naturalmente ed era dotato di una serra in cui venivano coltivati i germogli. In una cella frigorifera sono stati recuperati sacchetti di polietilene (non idonei alla conservazione del cibo) contenenti i germogli pronti a essere distribuiti. Tale...
La sicurezza alimentare in aeroporto
Una ricerca condotta da Food Control dimostra che i cibi venduti nei punti ristoro degli aeroporti non rappresentano alcun pericolo per la salute dei consumatori. Infatti, analizzando le procedure di preparazione e le superfici di contatto, è stato appurato come tutto sia predisposto nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. Nello studio sono stati analizzati 44 impianti di ristorazione collocati in tre aeroporti internazionali italiani, in cui sono distribuiti, ogni giorno, una media compresa tra i 100 e gli 800 pasti. I dati, relativi alla prevenzione delle malattie di origine alimentare legate ai viaggi, mostrano standard igienici sufficientemente conformi per le circa...
Codex alimentarius, novità sull’igiene e sicurezza alimentare
Importanti novità e aggiornamenti arrivano direttamente dalla commissione del Codex Alimentarius che ai primi di luglio si è riunita nella capitale per formulare alcune decisioni in materia, soprattutto, di coltivazione, produzione e conservazione di alcuni alimenti al fine di tutelare in modo ancora più accurato la salute dei consumatori: frutti di mare, melone, frutta secca e melamina presente, ad esempio, nel latte in polvere. Per quanto concerne la coltivazione dei frutti di mare, alimenti che se non controllati in modo davvero efficace, possono dar luogo allo sviluppo di virus anche pericolosi, i maggiori controlli saranno effettuali proprio nel luogo di...
Sportello in Valle d’Aosta per la consulenza su sicurezza alimentare ed etichettatura
La Regione Valle d’Aosta nel mese di giugno ha attivato lo Sportello per l’Etichettatura e la sicurezza dei prodotti alimentari. Tale decisione è stata presa per permette e supportare le imprese locali nell’adeguamento alla normativa europea, che richiede di inserire specifiche informazioni sulle etichette dei prodotti, alla quali sono chiaramente collegate specifiche analisi sugli alimenti. Il servizio è stato attivato dalla Chambre Valdôtaine con la collaborazione del Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino e supporterà gli imprenditori nelle seguenti attività: Operazioni necessarie per la normativa sulla sicurezza alimentare: HACCP, manuale di rintracciabilità, allergeni, trasporto alimenti, ecc. Studio dei contenuti dell’etichetta...
Sicurezza e igiene alimenti, la nuova Carta servizi dell’Izs Sardegna
Presentata lo scorso 20 aprile a Sassari dall’Istituto zooprofilattico della Sardegna la nuova Carta dei servizi, strumento informativo divulgativo al servizio di coloro che erogano servizi pubblici annoverabili sotto l’egida del Sistema sanitario nazionale. Una guida utile, che contiene centinaia di informazioni in merito alle strutture territoriali sanitarie, ai prelievi, al recapito dei campioni d’analisi, e oltre 600 prove inerenti malattie degli allevamenti, malattie degli animali selvatici, la sicurezza degli alimenti, diossine, metalli pesanti, OGM, allergeni. Un documento quindi a disposizione di enti di ricerca, ASL, cittadini, completato da notizie e scadenze sulle attività di formazione e informazione, e contatti...
Qualità prodotti filiera corta, disegno di legge Regione Liguria
Il consiglio della Regione Liguria ha approvato all’unanimità il 26 aprile il disegno di legge proposto dalla Giunta riguardante il commercio di prodotti alimentari da filiera corta. Un provvedimento per la promozione dei prodotti del territorio quindi, e la tutela della propria qualità. “Modificazioni ed integrazioni alla legge regionale 21 marzo 2007, n. 13 (Disciplina degli itinerari dei gusti e dei profumi di Liguria, delle enoteche regionali, nonché interventi a favore della ricettività diffusa)”  è il nome del disegno di legge, che ha lo scopo di tutelare il patrimonio enogastronomico locale, certificarne la qualità e promuovere contemporaneamente una produzione e...
1 2 >

Contatti





Nome:
(*)

Telefono:
(*)

e-mail:

Messaggio:

Leggi termini e condizioni d’uso